Attività Sociale

IL METODO BREM

Il Prof. Carlo Merlo, fono-educatore, titolare della cattedra di “Educazione della Voce” presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”di Roma, è autore del Metodo di base B.R.E.M. (Biossigenazione Ritmica Essenziale Multipla) per la rieducazione dei disturbi psico-moto-sensoriali e della comunicazione per persone disabili: ritardi psico-motori e del linguaggio, dislalia, disfasia, ambliopia, ipoacusia, sindrome Down, tendenze autismo, balbuzie, dislessia, disgrafia, etc…

Questo metodo è stato presentato in Italia e nel 1979 in Francia ed in Jugoslavia, nel 1980 al Primo Congresso Mondiale del Bambino Isolato a Buenos Aires (Argentina) e al XVIII Congresso Internazionale I.A.L.P. (International Association of Logopedics and Phoniatric) a Washington (USA).

Tecnico del linguaggio all’Istituto di Neuropsichiatria Infantile Dell’Università di Roma negli dal 1967 al 1969. Nel 1972/73 è consulente per insegnanti presso la scuola elementare Vittorino da Feltre in Roma, corso per la rieducazione dei bambini handicappati integrati. Negli anni dal 1974 al 1977 si fa promotore e animatore di centri rieducativi, di seminari scientifici, conferenze e pubblicazioni didattiche, corsi teorico-pratici a Roma e in diverse regioni d’Italia.

Nel 1980 gli viene consegnata in Campidoglio la Medaglia di riconoscimento per l’attività professionale e di ricerca nel settore socio- didattico-educativo.
Dal 1981 è consulente tecnico-didattico presso la coop. C.N.A. (Centro Nuovo Apprendimento) per la prevenzione e la correzione dei disturbi della comunicazione umana.

Inoltre tiene corsi di aggiornamento professionale permanenti per operatori socio-sanitari.

LEGGI ARTICOLO SUL N.A. ( Nuovo Apprendimento)

GALLERY